Creare una soluzione ibrida che sfrutta i cloud privati e pubblici

Implementare facilmente e con successo il cloud storage – evitando trasferimenti lenti, dati insicuri e altro ancora.

Cloud ibrido – Un approccio diverso al backup dello storage.

L’approccio ibrido al cloud coinvolge servizi cloud pubblici di terze parti. Utilizzando i servizi cloud, le informazioni vengono sottoposte a backup o replicate tra un’unità TeraStation di Buffalo e un fornitore di soluzioni di cloud pubblico fuori sede. Quest’ultimo può essere Dropbox, Microsoft Azure, Amazon S3 o OneDrive. Le nostre TeraStation™ WS5020 e WSH5610 Series, alimentate da Windows® Storage Server 2016, offrono un’integrazione perfetta con i sistemi Windows®. Questa è un’altra soluzione che aiuta gli utenti a eseguire il backup, proteggere e accedere comodamente alle informazioni. Questo dispositivo si integra con qualsiasi servizio cloud supportato da Windows.

Implementare una strategia ibrida di backup nel cloud per una maggiore protezione e risparmi sui costi.

Molte aziende stanno implementando soluzioni cloud ibride che attingono dal meglio del cloud pubblico e privato. L’approccio cloud ibrido integra servizi cloud pubblici di terze parti con l’ambiente NAS esistente. Trovare il giusto equilibrio tra i due aspetti può aiutare a ottimizzare i costi, la sicurezza e il controllo. Buffalo considera il cloud ibrido una soluzione "best-of-both-world" per l’efficienza aziendale: i dati riservati possono essere archiviati localmente sul NAS senza affidarsi a servizi di terze parti, mentre i dati di progetto in corso possono essere condivisi con i servizi cloud e quindi visualizzati e modificati esternamente da dipendenti selezionati. La versione firmware 4.20 consente inoltre la piena compatibilità con Office 365, consentendo ai dipendenti di modificare senza problemi i file condivisi dal proprio ambiente Office.

Aggiungete un ulteriore livello di sicurezza per i vostri dati.

Sarete in grado di mantenere i vostri dati locali più sicuri quando vengono spostati dal cloud pubblico al vostro storage on-premise. Vi raccomandiamo di conservare i vostri dati più sensibili in locale memorizzandoli nel vostro storage on-premise e di spostare solo i vostri dati meno sensibili nel cloud pubblico.

Una soluzione ibrida in-the-cloud è ideale anche per le aziende con una politica aziendale rigorosa, che potrebbe non consentire ai singoli dipendenti di accedere a un servizio in-the-cloud dal proprio computer o di installare applicazioni aggiuntive per motivi di sicurezza. Limitare la sincronizzazione del cloud al NAS offre alle aziende un migliore controllo sui dati condivisi e consente alle funzioni di sicurezza di Buffalo di proteggere i dati sensibili. Inoltre, è possibile risparmiare denaro quando le licenze di archiviazione in-the-cloud sono distribuite esclusivamente ai dipendenti che lavorano in remoto.

È possibile determinare l’aspetto di questo giusto mix, a seconda delle esigenze aziendali. Ad esempio, con una soluzione cloud ibrida è possibile eseguire regolarmente il backup dei dati tutto il giorno sul dispositivo NAS a costo zero e, alla fine della giornata, effettuare un unico grande aggiornamento dei dati sul proprio account cloud. Oppure, se si inizia a esaurire lo spazio sul proprio account cloud e non si desidera acquistare di più, è sempre possibile dare la priorità ai dati che rimangono sul NAS (dati sensibili) rispetto a quelli che si mettono nel cloud (dati meno sensibili). Questa è una flessibilità che attualmente non si ottiene con l’uno o l’altro. L’importante è lavorare con un fornitore che capisce il vostro business e può aiutarvi a pianificare e implementare la giusta strategia ibrida. Le nostre diverse soluzioni TeraStation sono in una posizione ideale per aiutarvi a sfruttare i vantaggi del cloud pubblico e privato.

Fornitori di soluzioni cloud.

La funzionalità Microsoft OneDrive Sync consente agli utenti con un NAS TeraStation 5010 o 3010 Series di Buffalo di memorizzare e accedere ai dati all’esterno piuttosto che solo localmente. Questo include OneDrive for Business incluso in Office™ 365, nonché gli account normali e lo storage gratuito da 5 GB OneDrive incluso in Windows 10. È inoltre possibile sincronizzare più account OneDrive con il NAS. Buffalo ora supporta tutti i principali servizi cloud: il produttore ha aggiunto il supporto per Amazon S3™, Microsoft Azure™ e Dropbox™.

Integrare facilmente Microsoft OneDrive con l’archiviazione collegata alla rete TeraStation in 4 minuti: (English)